Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Colli Euganei – Anello di Turri, Monte Alto

18 marzo

DOVE Colli Euganei – Turri di Montegrotto Terme
COORDINATE 45.317022, 11.783300 (parcheggio Piazza Libertà – punto di partenza escursione)
ORARIO DI PARTENZA Ore 9.30
SEGNAVIA Tracce
DISLIVELLO ASSOLUTO 150 m
TEMPO RICHIESTO 3h 00′
GRADO DI DIFFICOLTA’ E – Escursionisti

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

I motivi che rendono il Monte Alto particolarmente interessante sono molteplici. Anzitutto in esso sono presenti tutti i tipi di rocce vulcaniche proprie dei Colli Euganei (rioliti, trachiti, latiti, basalti). Inoltre è un’area caratterizzata da una significativa diversità di ambienti naturali: non solo si può osservare un’alternanza di boschetti di castagno, quercia e robinia, ma anche elementi della pseudomacchia mediterranea. È poi ben visibile la presenza dell’uomo in diverse forme: dalle numerose cave allo storico edificio di Villa Draghi.
Nel sentiero che sale verso la cima del Monte Alto c’è un camino vulcanico di esplosione formato da breccia trachitica, inoltre possiamo incontrare anche tre cave di grande suggestione: a nord del Monte Oliveto troviamo la Cava di trachite Bonolo e la Cava Calton, in cui incontriamo tutte le rocce vulcaniche che formano i Colli Euganei, mentre la Cava di perlite riolitica si trova nel versante sud del Monte Alto.
Oltre alle cave c’è la cosidetta “Vae dee Criveare”, situata fra il Monte Alto e il Monte Trevisan, chiamata così perché qui in passato venivano immersi nell’acqua i rami giovani di castagno che venivano usati poi per realizzare “El Crivè’o” un recipiente ottenuto intrecciando i rami giovani “poe” di castagno. In questa zona c’è anche una sorgente la “Fontana dea Piva”, ed è proprio lì che a primavera incontriamo una suggestiva fioritura.
Il versante a ponente del Monte Alto invece viene chiamato dai locali “Brecaeon”, questo sito è molto importante sotto l’aspetto vegetazionale perché vi fiorisce la stessa flora che incontriamo sul Monte Ceva a Battaglia Terme: il Verbascum phoeniceum (Verbasco viola), l’Achillea tomentosa (Achillea gialla), la Centaurea triunfettii (Fiordaliso del triunfetti), il Dictamnus albus (Frassinella) e tre orchidee spontanee l’Orchis papilionacea (Orchidea farfalla), la Serapias vomeracea (Serapide) e Anacamptis piramidalis (Orchidea piramidale).
In questo gruppo collinare ci sono due alture che si chiamano Monte Alto: uno è il Monte Alto di Villa Draghi, l’altro si trova a ponente del Monte Trevisan, ufficialmente si chiama Monte Alto, ma i locali lo chiamano Monte dea Soiva (182 m ).
Il cammino si sviluppa immerso in aree boschive caratterizzate da una suggestiva biodiversità arborea intervallate a proprietà agricole coltivate a vigneto. Tra alberi, prati e cespugli, si potrà godere della vista di ampie vedute e splendidi panorami.

Dettagli

Data:
18 marzo
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Luogo

Monte Alto
Italia + Google Maps