Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Gruppo del Duranno

2 Giugno

DOVE Gruppo del Duranno – “Troi de Sant’Antoni”
COORDINATE 46.272221, 12.332548 (punto di partenza escursione)
ORARIO DI PARTENZA Ore 7.00 da Galzignano Terme
SEGNAVIA 380, 395A, 395, 394
DISLIVELLO ASSOLUTO  450 m. circa
TEMPO RICHIESTO 5h
GRADO DI DIFFICOLTA’ EE – Escursionisti Esperti

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Il “Troi De Sant’Antoni” è una antica via che collegava gli abitanti della Val Vajont con la Valle del Piave. L’escursione inizia a Casso tra gli stretti vicoli e le caratteristiche case in pietra, poi oltrepassa il piccolo cimitero per immettersi nella mulattiera.
Dal parcheggio ci inoltriamo nei vicoli di Casso in direzione ovest e presto troviamo le tabelle che indicano il nostro percorso, vale a dire il “Troi de Sant’Antoni” con il n. 380. Oltrepassiamo la chiesa e il piccolo cimitero e ci immettiamo nella mulattiera che, passando a sud dell’ultima casa diroccata del paese (adiacente ad essa un tempietto interessante per la sua architettura), inizia a perdere quota dolcemente offrendo una vista panoramica sulla diga e sul Monte Toc. E’ impressionante la ferita lasciata su quest’ultimo dall’enorme frana che il 9 ottobre del 1963, precipitando nell’invaso, causò la gigantesca ondata di acqua e fango che spazzò via Longarone provocando la morte di quasi 2000 persone. Gli abitanti di Casso, in quell’occasione, si salvarono perché le case si trovavano a circa 250 metri sopra il livello del lago. Continuando nella descrizione dell’itinerario, ad un bivio (920 m.) lasciamo sulla sinistra il segnavia n. 380 che scende alla diga e iniziamo a percorrere il sentiero n. 395A. Perdiamo ancora un po’ di quota e per ottima traccia giungiamo al Tempietto di Sant’ Antonio (817 m.). Poco più avanti, nel punto più basso del nostro percorso (780 m.), troviamo la deviazione per scendere a Codissago, che ignoriamo. Da questo momento il sentiero n. 395A si restringe e comincia a guadagnare quota. Oltrepassiamo un ghiaione e un tratto di sentiero protetto a valle da un corrimano di legno e perveniamo alla località Sedesella (900 m.), caratterizzata dalla presenza di tre casere site a poca distanza l’una dall’altra. La prima e la seconda sono separate da un bel bosco di noccioli che si attraversa in pochi minuti. Giunti alla terza casera, ci manteniamo sul bordo ovest della radura e procediamo in piano inoltrandoci nel bosco dove la traccia torna di nuovo ad essere evidente.
Siamo al Landre de l’ Acqua (930 m.). La costruzione è in ottimo stato e presenta nella porta d’ingresso e alle finestre robusti montanti e architravi monolitici. Appena oltre la vasca con l’acqua troviamo un bivio con l’indicazione a destra, quasi illeggibile, per la Casera Brighella e una tabella più nuova che richiama il segnavia n. 395A. Andiamo dunque a destra in ripida salita e quando il sentiero, giunto a un pianoro, sembra perdersi nel bosco, teniamo la destra, in salita, e in breve raggiungiamo la Casera anzidetta (970 m.). La costruzione, ormai invasa dalla vegetazione, è interessante oltre che per le sue dimensioni, anche per il tetto formato da grandi lastre di pietra sostenute da travi di legno riunite a formare rudimentali capriate.
Una successiva tabella indica che ora siamo sul sentiero n. 395. In rapida successione transitiamo per le località “I Tac” (1100 m.), “I Pont” (1150 m.), “Pian Malattia” (1200 m.) per giungere al Pian dei Sass, punto più alto del nostro percorso (1225 m.). Qui invertiamo la marcia seguendo verso sud il sentiero n. 394, che in falsopiano ci conduce alle Cave di Cepe (1192 m.). Il luogo si caratterizza per la presenza di una costruzione diroccata e di due silos, a testimonianza dell’antica attività estrattiva di materiali che poi venivano forniti al sottostante cementificio di Castellavazzo. Il luogo è una magnifica terrazza panoramica sul Bosconero e sulla vallata del Piave. Riprendiamo il cammino e, in breve, siamo al punto di partenza.

Dettagli

Data:
2 Giugno
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,

Luogo

Casso
Casso (PN), 33080 Italia + Google Maps